Scegliere l'ugello giusto

Usare l’ugello giusto per la vostra applicazione è essenziale.

Infatti, oltre ad aumentare la vita della macchina, una dimensione adeguata dell’ugello definirà la qualità dell’applicazione e la velocità di esecuzione.

La dimensione di un ugello airless

Per leggere la dimensione di un ugello airless, per esempio 417, il primo numero corrisponde all’angolo del getto piatto (4=40°) e il secondo al diametro del passaggio del prodotto (17=17 millesimi di pollice o 0,43 mm)

 

 

Maggiore è l’angolo, più ampio è il getto di vernice.

Più grande è il foro, maggiore è il flusso di prodotto.

 

Nota: la maggior parte dei produttori indicano sulle loro confezioni la dimensione raccomandata dell’ugello in base al prodotto nella confezione. In caso di dubbio, consultare la scheda tecnica del prodotto utilizzato.

buse 417

HEA – High Efficiency Airless

Questa tecnologia di ugelli rivoluziona la spruzzatura airless. Gli ugelli HEA permettono una riduzione significativa della pressione del dispositivo utilizzato, che può quindi lavorare a bassa pressione (idealmente da 80 a 140 bar).

logo HEA
bd explicative italien

La tecnologia HEA rispetto al convenzionale airless

comparatif fond noir italien

Grazie alla nuova tecnologia brevettata dell’ugello HEA, il pre-ugello è posto prima dell’ugello di finitura per spruzzare il prodotto con le stesse portate e velocità di lavoro dei dispositivi airless convenzionali, ad una pressione inferiore.

 

La struttura dell’ugello crea un getto estremamente uniforme. Questo si traduce in una migliore copertura della superficie con strisce sovrapposte, meno accumulo di vernice all’inizio e alla fine della striscia e una migliore qualità del lavoro.

 

Questi ugelli sono particolarmente facili da usare, risparmiando vernice e assicurando un risultato perfetto.

Come faccio a sapere se il mio ugello è adatto?

         

⁃ Nell’airless, quando si applica, se appaiono tracce ai bordi della proiezione (incordatura), significa che l’ugello è troppo grande o usurato.

– Se l’applicazione è “lenta”, l’ugello è certamente troppo piccolo.

 ⁃ Se si intasa regolarmente, il diametro di passaggio del prodotto non corrisponde alla sua dimensione delle particelle.

Se vi è piaciuto questo articolo, fatecelo sapere nei commenti e condividetelo!

 

Seguiteci sui nostri social network: FacebookLinkedinInstagramYoutube !

This site is registered on wpml.org as a development site.